Composizione Nutrizionale della Spirulina

La composizione nutrizionale della Spirulina rende questo alimento unico al mondo ed è per questo che viene definito un “superalimento”.

La particolarità sta nella proporzione naturale di tutti i nutrienti in essa contenuta e nella facile digeribilità da parte dell’organismo. Ogni elemento apporta un determinato beneficio ma è l’effetto sinergico di tutti questi elementi a conferire alla Spirulina le sue straordinarie proprietà .

La composizione nutrizionale presente nella Spirulina sono costituiti da proteine, carboidrati, lipidi, pigmenti, vitamine e minerali.

composizione nutrizionale della spirulina

composizione nutrizionale della spirulina

Di seguito nello specifico gli aspetti nutrizionali:

LE PROTEINE

La Spirulina contiene fino al 70% di proteine vegetali altamente assimilabili (coefficiente di assorbimento del 94%). Questa facile digeribilità è particolarmente importante per le persone che soffrono di malassorbimento intestinale.

Il contenuto proteico è di 2,5 volte superiore a quella di carne magra. Contiene tutti gli amminoacidi essenziali ovvero quelli che il nostro corpo ha necessità di assumere dall’alimentazione.  Presa all’interno di una rigorosa dieta vegetariana, fornisce lisina e metionina.

Per valutarne le potenzialità riportiamo il contenuto proteico di diversi alimenti:

– Uova 13,3%
– Soia 43,2%
– Grano 29,2%
– Arachidi 25,3%
Spirulina 65%

Dal confronto appare evidente come la Spirulina costituisca la fonte più alta e potente di proteine digeribili .

 

I CARBOIDRATI

La Spirulina contiene dal 10 al 15% di carboidrati sotto forma di polisaccaridi. La funzione principale dei carboidrati è fornire energia al corpo. Essi forniscono circa il 50-70% dell’energia totale richiesta dal corpo (1 g di carboidrati fornisce 4 kcal di energia). Oltre a fornire combustibile pronto, i carboidrati svolgono un ruolo vitale nel mantenere il corretto funzionamento del fegato, del sistema nervoso centrale, del cuore e della contrazione muscolare.

Per la sua composizione la  Spirulina risulta una grande fonte di energia rapida per il nostro organismo.

 

I LIPIDI

I lipidi sono sostanze organiche solubili in solventi come alcol, etere e cloroformio ma insolubile in acqua. Nell’uomo costituiscono le membrane biologiche di tutte le cellule, sono accumulati nei tessuti di deposito come riserva energetica e si trovano nel circolo sanguigno in strutture complesse note come lipoproteine plasmatiche.

Le fonti più comuni di lipidi sono: latte, formaggi, olio, noci, semi di colza, soia, semi di lino, salmone e sgombro.

I lipidi sono la fonte più ricca di energia e nell’uomo viene immagazinata come deposito in modo da fornire energia qualora non fosse possibile ottenerla dai carboidrati (1 g di lipidi fornisce 9 kcal di energia). Una drastica riduzione del consumo di grassi porta alla perdita di peso e a debolezza.

I lipidi sono necessari perché:

– servono come veicoli per l’assorbimento delle vitamine come A, D, E e K;
– aiutano il corretto sviluppo nella crescita;
– aiutano nella formazione di tutte le membrane cellulari.

La Spirulina contiene circa 7% di lipidi di cui numerosi acidi grassi essenziali. Tra questi i più significativi sono l’acido linoleico e il gamma-linolenico che conferiscono alla Spirulina la caratteristicha di normalizzare il contenuto di colesterolo nel sangue.

 

I PIGMENTI

La Spirulina contiene anche alcuni importanti pigmenti naturali: clorofilla, ficocianina e carotenoidi.  Questa miscela di pigmenti fornisce un’importante attività antiossidante, aumenta le difese naturali, stimola la formazione di globuli rossi e favorisce l’attività muscolare possedendo beta-carotene quindici volte di più delle carote.

La clorofilla:

La clorofilla svolge numerosi compiti:

Possiede un ruolo importante nel mantenimento dell’emoglobina nel corpo.  Per questo motivo la Spirulina può essere utile in alcune anemie (ad esempio basse concentrazioni di emoglobina nel sangue).

Ha effetti benefici sul sistema digestivo. Normalizza la secrezione di acidi nello stomaco  stimolando i movimenti peristaltici dell’intestino che facilitano il passaggio delle feci.

Aiuta la rigenerazione delle cellule danneggiate.

Può aumentare l’efficienza della funzione di pompaggio del cuore.

La ficocianina:

La ficocianina è il più importante pigmento nella Spirulina ed è contenuta ben il 14% del suo intero peso.

Questo pigmento è coinvolto in varie funzioni del corpo come la digestione degli aminoacidi, la stimolazione del sistema di difesa e la costruzione di cellule del sangue.

I carotenoidi:

La Spirulina presenta un alto contenuto di  carotenoidi naturali, i precursori e i produttori  della vitamina A,

Il vantaggio dei carotenoidi sta nel fatto che sono convertibili in vitamina A solo quando il corpo lo richiede. In questo modo viene ridotto al minimo le possibilità di un sovraddosaggio della vitamina A e quindi gli effetti indesiderati da esso derivati.

Inoltre i carotenoidi hanno un elevato potere antiossidante che contrasta i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare. Essi contribuiscono alla prevenzione delle malattie cardiovascolari, inibendo i danni causati dal colesterolo alle pareti delle arterie. Stimolano il sistema immunitario ed inducono un’ azione protettiva degli occhi.

Studi sperimentali suggeriscono che una dieta con elevate assunzione di caroteni offra protezione contro lo sviluppo di alcuni tumori.

LE VITAMINE

Le vitamine sono composti organici che il nostro organismo richiede in quantità relativamente piccola. Le vitamine servono per un buon funzionamento del metabolismo e per il mantenimento della salute in generale.

La Spirulina contiene numerose vitamine essenziali e tra queste spicca  la Vitamina A, la vitamina D, la vitamina E, vitamina K, la Biotina, B1 tiamina,  B2 riboflavina, B3 Niacina, B5 acido pantotenico,  B6 piridossina, B9 acido folico e B12 cobalamina.

La sua ricchezza eccezionale di vitamina B12 è un buon alleato per i vegetariani.

Le vitamine B1 e B2 sono vitamine anti-stress.

La vitamina B9 svolge un ruolo essenziale nella produzione di materiale genetico e nella crescita cellulare.

La vitamina E funge da anti-invecchiamento.

La Spirulina, contenendo tutte queste vitamine, mantiene in salute il corpo umano e permette anche di prevenire disturbi derivanti dalla loro carenza.

 

I MINERALI

I minerali sono elementi indispensabili  per la vita e la salute dell’essere umano. La  Spirulina ne contiene  un gran numero e la sua assunzione può aiutare nella prevenzione di vari disturbi che derivano dalla loro carenza.

L’uomo ha bisogno di numerosi minerali essenziali per un corretto funzionamento di tutti i sistemi enzimatici e numerose altre funzioni fisiologiche. La Spirulina contiene numerosissimi minerali tra i quali, calcio, magnesio, manganese, zinco, e tracce di numerosi altri minerali.

Tra i più importanti ricordiamo il calcio, contenuto nella spirulina ben 2 volte più del latte.

Il magnesio favorisce l’assorbimento del calcio e aiuta a regolare la pressione sanguigna. Iodio e sodio sono contenuti a livelli bassi e quindi non è un problema per chi svolge una dieta a basso contenuto di sale.

Il miglior integratore di ferro naturale

Il ferro è il minerale di cui si registra la carenza in tutto il mondo, in particolare nelle donne, nei bambini e nelle persone anziane. Il ferro è essenziale per un sistema immunitario sano e globuli rossi forti. Il Ferro contenuto nella Spirulina è facilmente assorbito dal corpo umano ed è più facilmente assorbibile rispetto al  ferro contenuto nella frutta e verdura.

Salva